RITENGO CHE SIA DOVERE DI CHIUNQUE E A MAGGIOR RAGIONE DI NOI ITALIANI, FARE DI TUTTO PER PROMUOVERE, SALVAGUARDARE E DIVULGARE L'ARTE IN TUTTE LE SUE ESPRESSIONI.
UNA SOCIETA' DISTRATTA SUI FATTI DELL'ARTE E' UNA SOCIETA' VOTATA ALL'IMPOVERIMENTO... E NOI, DA QUESTO PUNTO DI VISTA, LO SIAMO GIA' ABBASTANZA!






Vota questo blog

Siti

mercoledì 1 febbraio 2012

Arte Accessibile 2012

Mentre oggi prende il via l'edizione milanese di AAF, dove tutti sperano nella conferma di quella leggera euforia che ha contaminato la Bologna appena conclusa, pubblico il comunicato stampa di Arte Accessibile Milano... tanto per Par Condicio



Arte Accessibile 2012
Lo stato dell'arte

La quarta edizione di Arte Accessibile Milano 2012,  riapre i battenti  dal 12 al 15 Aprile, nella sede  de "Il Sole 24 Ore" di Milano progettata da Renzo Piano.
La “contaminazione” artistica dei 3800 mq degli spazi istituzionali è capillare e sempre più orientata verso le esigenze del mercato esterno. Mutando l’approccio tradizionale Arte Accessibile Milano 2012 si concretizza e colloca come una fiera d’avanguardia che desidera un rapporto continuativo con i suoi espositori e il suo pubblico, ponendo l’accento sull’aspetto sociale, sulla gente e il suo rapporto con l’arte.
L’obbiettivo è quello di colmare il divario che allontana l’arte contemporanea dal suo fruitore. Questa manifestazione di alto livello, racchiude, senza dubbio, l’essenza di una progettualità moderna e dinamica.
La proposta espositiva è rivolta agli operatori e ai collezionisti dell'arte contemporanea attenti alle proposte delle gallerie impegnate nella promozione dei giovani artisti che saranno selezionati da un boari curatoriale ormai noto composto da Chiara Canali e Ivan Quaroni.
La novità di quest’anno è la forte presenza di progetti curatoriali mono o bi-artista: 28 stands dedicati alle personali o collettive di artisti emergenti sostenuti da gallerie e da curatori esterni all’organizzazione che parteciperanno alla prima edizione del premio
“Best Curator Price Award 2012” (secondo il quale vedremo i tre migliori progetti curatoriali aggiudicarsi i premi) e la seconda edizione dell’Awards “ AAM Best Artist 2012” (in palio una partecipazione gratuita all'evento aam 2013 con Gallerista rappresentante) .
Tra le rassegne collaterali saranno presenti i progetti “Interactive Perfomance” a cura di Chiara Canali, una rassegna perfomativa che alle tradizionali forme d’azione dal vivo unisce le nuove modalità di interazione con i suoni, le immagini e i media digitali e la sezione dedicata alla Video Arte a cura di Mariella Casile, che si pone come territorio di confronto per artisti e pubblico sulle molteplici forme della sperimentazione video.
Dopo il grande successo dell’anno scorso riproporremo il concorso di fotografia culturale “Back Stage” Metro Free Press aperto a tutti gli amatori fotografi dai 18 ai 99 anni.  Nel programma della manifestazione  anche un convegno nazionale di due giorni dal titolo
"Lo Stato dell'Arte", a cui parteciperanno le istituzioni culturali insieme ai protagonisti dell'arte contemporanea.
Contributi interdisciplinari per documentare l'attualità dei mercati in un'epoca in cui la rete dei sistemi consolidati negli scorsi decenni sembra assumere  fisionomie  insolite rispetto alla sua organizzazione tradizionale.
Il meeting esaminerà le attuali condizioni dell'economia internazionale che modificano velocemente i ruoli e gli assetti del settore, al fine di  restituire agli addetti ai lavori il quadro ampio dei cambiamenti epocali. 
La congiuntura odierna consiglia di utilizzare logiche differenti per affrontare il futuro, approntando la stesura di progetti istituzionali per favorire accordi di collaborazione tra enti pubblici e strutture private, finalizzati a un rilancio della produzione artistica e culturale.
Sono questi alcuni dei temi trattati nel convegno curato da Fortunato D'Amico per AAM 2012 e pensato come un osservatorio in cui i direttori dei musei, i responsabili delle fondazioni culturali, i gestori delle strutture espositive, gli  organizzatori di eventi, i critici, gli amministratori pubblici preposti alla promozione del patrimonio artistico relazioneranno  "Lo Stato dell'Arte". Arte Accessibile Milano 2012 è un momento per conoscersi, dialogare e confrontarsi durante il corso degli happening organizzati nelle quattro giornate dell'evento con i diversi ospiti che interverranno.
AAM 2012 si candida come veicolo per consolidare la partecipazione dell'arte contemporanea italiana nei territori internazionali attraverso la presenza nei canali espositivi già attivati dalle edizioni precedenti.
Questa è una nuova e seducente (supportata anche quest’anno da Arte Ipse Dixit, PricewaterhouseCoopers, Eventiquattro e Aston Martin) proposta per chiunque desideri sentirsi libero di osservare e capire.

ARTE ACCESSIBILE MILANO 2012

12-15 Aprile 2012 Il Sole 24 Ore in Via Monte Rosa, 91 - 20149 - Milano
12 Aprile 2012 dalle ore 19.00 alle ore 24.00
13 Aprile 2012 dalle ore 12.00 alle ore 22.00
14 Aprile 2012 dalle ore 12.00 alle ore 22.00
15 Aprile 2012 dalle ore 11.00  alle ore 20.00

12 Aprile 2012 alle ore 19.00: Inaugurazione Consegna del "Best Curator Price Awards “”
13 Aprile 2012: Premiazione Concorso di fotografia in collaborazione con Metro Free Press.
13 - 14 - 15 Aprile 2012:" Appuntamenti con l’Enogastronomia e Art Performances
13 - 14 - 15 Aprile 2012: Spettacoli di Video Arte
15 Aprile 2012 alle ore 18.00: Finissage con Premiazione del 2° "Best Artist Price Awards 1012"

Durante l’evento avranno luogo Convegno, Tavole Rotonde e Conferenze.

Nessun commento:

Posta un commento

Posta un commento